Internazionalizzazione: Perché No?

 

 

Il Dipartimento per l’internazionalizzazione della professione vuole offrire una panoramica delle opportunità di impiego all’estero e mettere a disposizione dei professionisti un sistema di sostegno che agevoli concretamente il processo di internazionalizzazione.

A favore dei professionisti registrati alla Fondazione Inarcassa saranno predisposti degli strumenti operativi per agevolare l’internazionalizzazione dei singoli nonché delle imprese da loro assistite: mediante la sottoscrizione di accordi di collaborazione, scambio con entità omologhe di Paesi esteri, con l’organizzazione di missioni internazionali di studio e attraverso corsi di formazione, per i professionisti che vogliano affacciarsi sul mercato internazionale.

 

News News

Indietro

N. 5 – “Obiettivo 2020” la nuova newsletter Emirati Arabi Uniti

N. 5 – “Obiettivo 2020” la nuova newsletter Emirati Arabi Uniti

In questo numero:

  • Expo2020 Dubai – La cupola di Al Wasl Plaza
  • Gli Emirati Arabi Uniti fuori dalla Black List europea
  • L’italiana Hitachi Rail STS realizzerà il segnalamento della nuova linea merci emiratina
  • Masdar City, ripartono i lavori dell’Eco-Città negli Emirati Arabi Uniti
  • Intervista a Paolo Volani, consulente nel settore immobiliare e costruzioni a Dubai
  • Novembre/dicembre 2019 – manifestazioni a Dubai

 

Expo2020 Dubai – La cupola di Al Wasl Plaza

Dopo mesi di pianificazione ed un’attenta e complessa opera di costruzione, l’installazione della cupola di Al Wasl Plaza, struttura centrale di Expo2020 Dubai, è stata portata a termine con successo. Durante Expo2020, la cupola Al Wasl sarà la più grande superficie al mondo di proiezione immersiva a 360° e potrà offrire, sia dall’interno che dall’esterno, un'esperienza senza precedenti ai milioni di visitatori che accorreranno. Degno di nota il fatto che la struttura in acciaio della cupola è stata modellata nel suo intricato reticolo in Italia dal gruppo Cimolai Rimond. Il completamento di questa opera segna dunque una pietra miliare chiave per Expo2020 e sarà il punto focale delle celebrazioni per tutti i sei mesi dell’Esposizione Universale, dal 20 ottobre 2020 al 10 aprile 2021. Approfondisci

 

Gli Emirati Arabi Uniti fuori dalla Black List europea

In questi ultimi anni abbiamo visto gli UAE entrare ed uscire dalla black list UE come in una porta girevole. Le complessità della nuova frontiera delle norme antiabuso hanno reso il percorso dei UAE abbastanza complesso, ma la forte volontà del Paese medio orientale di assumere un ruolo centrale, economico e finanziario a livello globale ha favorito il processo di adeguamento ai più stringenti standard internazionali. In questo modo gli UAE hanno tutte le carte in regola per divenire un grande centro finanziario ed economico, favorito da una posizione geografica baricentrica e da un livello di stabilità politica e di sicurezza non comune nell’area medio orientale. Approfondisci

 

L’italiana Hitachi Rail STS realizzerà il segnalamento della nuova linea merci emiratina

La società italiana Hitachi Rail STS (ex Ansaldo STS S.p.A.) facente capo al gruppo giapponese Hitachi, realizzerà il segnalamento della nuova linea merci da 605 chilometri, di un valore contrattuale pari a 1,6 miliardi di AED. Nei prossimi 3 anni e mezzo l’azienda tecnologica, attiva nel settore dei sistemi di trasporto ferroviari e metropolitani, lavorerà al progetto Etihad Rail Stage 2, la linea merci che collegherà il porto di Fujairah, UAE, con il confine saudita. Grazie a questo nuovo progetto Etihad Rail prevede che il traffico merci degli Emirati Arabi Uniti crescerà dagli attuali 7 milioni di tonnellate a più di 50 milioni, contribuendo inoltre allo sviluppo socio-economico attraverso la connessione di porti strategici, aree manifatturiere, centri produttivi e abitativi. Approfondisci

 

Masdar City, ripartono i lavori dell’Eco-Città negli Emirati Arabi Uniti

È iniziata la seconda fase dei lavori dell’Eco-Città negli Emirati. Masdar City sarà un po’ meno tecnologica ma molto green e dimostrerà che una progettazione sostenibile è possibile.

Pianificata dalla società Abu Dhabi Future Energy Company, la prima fase del progetto iniziata nel 2006, e durata 10 anni, è stata curata dallo studio di architettura inglese Foster and Partners.

In questa nuova e ultima fase, progettata dallo studio CBT si è scelto di rinunciare a investimenti tecnologici ad alto costo previsti nel masterplan iniziale, puntando invece sull’applicazione di principi di progettazione passiva per ottimizzare la sostenibilità di quanto costruito e ridurre l’impatto ambientale, sfruttando al tempo stesso l’idrografia.

Oltre ad essere un modello per lo sviluppo urbano sostenibile, Masdar City è la free trade zone in più rapida crescita di Abu Dhabi. Per uno sviluppatore, un investitore, un professionista o un’azienda alla ricerca di spazi per uffici, Masdar City offre una vasta gamma di servizi adatti a numerose esigenze. L'acquisto, la locazione di aree di sviluppo o la creazione di spazi per uffici e negozi su misura sono tutte opzioni disponibili per gli investitori di Masdar City. Approfondisci

 

Intervista a Paolo Volani, consulente nel settore immobiliare e costruzioni a Dubai

Per questa quinta edizione della nuova Newsletter Emirati Arabi Uniti abbiamo deciso di intervistare Paolo Volani, consulente nel settore immobiliare e costruzioni a Dubai.

Forte di oltre 20 anni di esperienza nel settore, Paolo Volani ha aperto a Dubai una società di consulenza nel settore immobiliare che offre servizi focalizzati allo sviluppo di progetti, alle strategie di investimento e all’espansione del business su nuovi mercati.

Grazie alla loro competenza ed esperta conoscenza del mercato e del territorio, Paolo Volani e la sua società sono in grado di guidare ed affiancare il cliente nel raggiungimento dei suoi obiettivi e nella scelta di dove e cosa comprare all’interno del mercato immobiliare emiratino, sempre in fibrillazione e pieno di opportunità per realizzare ottimi investimenti. Approfondisci

 

Novembre/dicembre 2019 – manifestazioni a Dubai

Negli ultimi due mesi del 2019 a Dubai si svolgeranno varie manifestazioni fieristiche ed eventi di particolare rilievo per i professionisti delle aree tecniche. Tra questi eventi spicca la 40° edizione della fiera Big 5, hub globale per l'industria delle costruzioni, che racchiuderà importanti manifestazioni del settore quali: The Big 5 Heavy, Middle East Concrete, HVAC R Expo, Middle East Stone, the Urban Design & Landscaping Expo e The Big 5 Solar.

Da non perdere la Gulf Traffic Exhibition, con il suo focus sulla situazione infrastrutturale emiratina ma anche il forum internazionale sul Project Management e il summit dedicato ai temi dell’energia e dell’ambiente. Approfondisci